27 Febbraio 2024
NOTIZIE
percorso: Home > NOTIZIE > Cattaneo Live

Ad Andrea Vianello il XXIX Premio Ghinetti. Premio giovani a Bianca Arrighini e Livia Viganò

18-04-2023 12:50 - Cattaneo Live
Si alza il sipario sulla XXIX edizione del premio giornalistico “Roberto Ghinetti”, un appuntamento consolidato ed importante che il Comune di San Miniato e la redazione de il Tirreno di Pisa e Pontedera hanno istituito nel lontano 1994, in memoria del giornalista del quotidiano livornese morto nel 1993, a soli 32 anni, per una grave malattia. L’intento di tale riconoscimento è di esaltare e sottolineare il valore di questa professione, ribadendo il diritto ad un’informazione libera e corretta. Dopo aver premiato giornalisti come Sandro Curzi, Federico Fazzuoli, Giulio Borrelli, Riccardo Iacona, Ilaria D’Amico, Aldo Cazzullo, Francesco Viviano, Mario Giordano, Conchita Sannino, Sandra Bonsanti, Pier Vittorio Buffa, Carlo Verdelli e dopo essere stato assegnato alla memoria di Ilaria Alpi, quest’anno il premio va ad Andrea Vianello direttore di Rai Radio1 e dei giornali Radio della Rai che, nel marzo del 2022, pochi giorni dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, trasmette da Leopoli il radiogiornale.

Per la sezione giovani premiate Bianca Arrighini e Livia Viganò, co-founders di Factanza, una startup innovativa che vuole rendere l’informazione di qualità accessibile a tutti, per contribuire a formare una Generazione Z sempre più consapevole e informata. La cerimonia di consegna si svolgerà venerdì 21 aprile 2023, dalle 9.00, nell’Auditorium “M. Marianelli” dell’IT Cattaneo, alla presenza di alcune classi, al termine della lezione di giornalismo che si terrà da parte dei premiati. A patrocinare l’evento sono la Regione Toscana, la Provincia di Pisa, l’Ordine dei giornalisti della Toscana e l’Associazione Stampa Toscana.


"Nel momento storico che stiamo vivendo, il ruolo svolto dai giornalisti si rivela centrale per tutta la società – dichiara il sindaco di San Miniato Simone Giglioli -. Lo vediamo anche nel corso della guerra in Ucraina, una situazione che ha fatto emergere ancora di più l'importanza di un'informazione seria e approfondita condotta da chi vive e racconta questi fatti tragici sul campo. Quello dell'informazione è un settore ancora troppo condizionato dalla piaga del precariato e dagli esigui compensi, da tempo al centro di discussioni e confronti, senza contare gli impressionanti numeri relativi a giornalisti sotto scorta perché minacciati. Con questo premio che taglia il traguardo dei 29 anni di vita, il Comune di San Miniato si impegna a mandare un segnale affinché tale professionalità sia tutelata e messa in condizione di operare al meglio – e conclude -. Nell’edizione 2022, abbiamo scelto di premiare chi ha fatto e sta facendo questo mestiere con grande onestà e correttezza, stando in prima linea, preservando quello spirito critico che rende un giornalista il fondamentale intermediario tra ciò che accade e la società in cui ci muoviamo, con uno sguardo anche al mondo dei giovani e ad un'informazione che, anche per loro, è sempre più complessa da decifrare”.


Fonte: Ufficio Stampa Comune di San Miniato

Realizzazione siti web www.sitoper.it